SAPORI SEGRETI, è il più importante evento del 2019 dedicato all’enogastronomiaturismo ed innovazione del made in Italy, un evento prestigioso per la rivalutazione dei pubblici esercizi e un’occasione unica d’incontro tra esercenti, produttori, politica, amministratori locali, nazionali, internazionali e opinion leader, arricchito da momenti di formazione, ludici e di sviluppo del network.

L’obiettivo principale di SAPORI SEGRETI è coinvolgere in modo trasversale l’intera filiera dei pubblici esercizi in un grande evento di portata nazionale in grado di attrarre, oltre agli operatori del settore, anche un pubblico generico.

Per questa ragione l’evento si rivolge ad un parterre di stakeholder ampio e articolato:

• Pubblici Esercizi
• Enti di Promozione e Sviluppo del Turismo
• Specialisti dell’Alimentazione
• Aziende Produttrici
• Buyer
• Opinion Leader
• Network e Media
• Consumatori
• Ambasciate Estere
• Associazioni di Categoria
• Antiche Botteghe
• Filiera Agroalimentare
• Ricettività Alberghiera
• Consorzi

Sostenibilità, Tecnologia e Creatività sono il filo conduttore dell’evento, in quanto fattori indispensabili per affrontare le sfide globali e i mutamenti economici, culturali e sociali, fondendosi con una comunicazione innovativa e un nuovo modo di fare marketing:

• la sostenibilità intesa come equilibrio tra risorse economiche, sociali e ambientali
• la tecnologia e più specificamente la robotica e l’intelligenza artificiale che si stanno ritagliando un ruolo da protagonista ormai in tutti i settori
• la creatività, vero motore dell’innovazione ed elemento fondamentale per affrontare i continui e rapidi processi evolutivi dei gusti e delle esigenze della clientela e delle modalità di fare impresa e produzione.

SAPORI SEGRETI sostiene il concetto di open innovation, in cui gli attori della medesima filiera sperimentano un nuovo modo di fare sistema superando la barriera della pura competizione, mettendo a fattor comune le idee e le esperienze degli altri con l’obiettivo di migliorare in modo generale la qualità dei prodotti e dei servizi da offrire alla clientela.
Si tratta di dare un nuovo sapore alle cose, sapore inteso non più o soltanto come la risultante delle caratteristiche organolettiche di un prodotto, ma come l’insieme degli aspetti che sintetizzano l’esperienza del cliente di un pubblico esercizio destinato all’ospitalità o alla somministrazione.

I “sapori segreti” a cui si riferisce il nome sono gli “strumenti” e le “competenze” grazie ai quali l’esercente riesce a soddisfare appieno i propri clienti.

Il concept vuole pertanto essere un richiamo ed uno stimolo verso un nuovo modo di fare esercizio pubblico che ponga al centro la customer experience, rendendo l’attività coinvolgente per il cliente e aumentandone allo stesso tempo l’efficacia e l’efficienza.

Al nome è stato aggiunto il descrittore “FOOD * TOURISM * INNOVATION” per unire il mondo della somministrazione con quello dell’ospitalità nel segno dell’innovazione.

Il tutto è rafforzato dal logo che fa riferimento all’ospitalità (la forma di un volto sorridente) e alla somministrazione (la forchetta nel piatto), con un segno ed un colore moderni, eleganti e innovativi.

SAPORI SEGRETI si distingue dagli altri eventi di settore per cinque ragioni fondamentali:

• Significativo e prestigioso apporto delle Istituzioni
• Valore aggiunto per l’esercente, in particolare la formazione e lo sviluppo del network
• Proposta ampia e integrata, dalla ristorazione all’ospitalità
• Forte enfasi sull’innovazione, sia nell’uso della tecnologia (robotica, intelligenza artificiale, hardware e software evoluti…) sia nell’adozione di nuovi modelli imprenditoriali vincenti basati su sistemi organizzativi distintivi rispetto al resto dei mercati di riferimento
• Evento aperto a un pubblico ampio e variegato (compresi i giovanissimi), grazie a una fruizione interattiva e coinvolgente basata sulla gamification